Devi leggere ed accettare prima di completare l'ordine

CONDIZIONI D'ACQUISTO

ARTICOLO 1 - PROPOSTA ED ACCETTAZIONE

1.1. L'accettazione scritta dell'Ordine da parte del Fornitore oppure l'inizio dell'esecuzione dell'Ordine da parte del Fornitore costituirà accettazione da parte del Fornitore dell'Ordine e di queste Condizioni Generali di Acquisto.

1.2. Qualsiasi modifica di queste Condizioni Generali di Acquisto dovrà essere espressamente accettata per iscritto dall'Acquirente.

ARTICOLO 2 - OBBLIGAZIONI ED ADEMPIMENTO

2.1. Il Fornitore dovrà eseguire l'Ordine in conformità a quanto stabilito in queste Condizioni Generali d'Acquisto. Il Fornitore dovrà fornire all'Acquirente tutte le informazioni che di volta in volta l'Acquirente richieda in relazione alle Forniture e dovrà altresì informare tempestivamente l'Acquirente se, in qualsiasi momento, il Fornitore si trovi impossibilitato od in ritardo oppure venga a conoscenza di qualsiasi circostanza che possa porlo nella situazione di essere impossibilitato od in ritardo nell'esecuzione di qualunque porzione delle proprie Forniture.

2.2. L'Acquirente si riserva il diritto di variare l'Ordine in qualunque momento. Ogni variazione di tale genere sarà realizzata tramite una revisione scritta dell'Ordine, accettata secondo le modalità di cui al precedente articolo 1.



ARTICOLO 3 -CONSEGNA

3.1. Le Forniture devono essere consegnate sdoganate DDP - Delivered Duty Paid presso l'indirizzo specificato nell'Ordine. La proprietà sulle Forniture verrà trasferita al momento della consegna presso l'indirizzo indicato nell'Ordine. Il passaggio del rischio relativo alle Forniture passerà all'Acquirente al momento della consegna, secondo i termini di resa appena indicati.

3.2. La consegna si riterrà avvenuta quando il Fornitore abbia consegnato i beni (in termini di descrizione, qualità e quantità) all'indirizzo disposto nell'Ordine. Per ogni consegna realizzata dal Fornitore, dovrà essere procurato in duplicato dal Fornitore stesso un documento di spedizione contenente le stesse informazioni della fattura, tranne l'indicazione del prezzo. L'Ordine dovrà ritenersi eseguito quando: (i) tutte le Forniture siano state consegnate e/o fornite in conformità con quanto disposto dall'Ordine e siano state accettate dall'Acquirente; (ii) tutti i documenti stabiliti nell'Ordine e/o tutti i documenti ed i certificati richiesti per la messa in opera e la manutenzione delle Forniture in conformità con le disposizioni vigenti siano stati ricevuti ed accettati dall'Acquirente.




ARTICOLO 4 - CONSEGNA PARZIALE - DIFFORMITA' NELLA CONSEGNA

5.1. Qualora il Fornitore consegni soltanto una parte dell'Ordine oppure qualora soltanto una parte della consegna sia conforme a quanto disposto nell'Ordine, l'Acquirente potrà, a propria scelta, applicare le previsioni dell'Articolo 4 limitatamente a quelle parti dell'Ordine non consegnate o difformi dai requisiti disposti nell'Ordine.




ARTICOLO 5 - IMBALLAGGIO - TRASPORTO

7.1. Il Fornitore è responsabile dell'imballaggio delle Forniture e della verifica che le Forniture siano assemblate, imballate e protette in modo idoneo.


ARTICOLO 6 - PREZZI

I Prezzi indicati nell'Ordine sono omnicomprensivi, fissi e non rivedibili, dopo la detrazione degli sconti, e comunque includono (senza alcuna eccezione): imposte e tasse, stoccaggio, imballaggio e trasporto pagato fino all'indirizzo di consegna. La valuta degli importi riportati nell'Ordine è anche la valuta di pagamento. I prezzi non sono soggetti ad alcuna forma di revisione, in funzione di variazioni nei rapporti di cambio od altrimenti.



ARTICOLO 8 - GARANZIA

11.1. Il Fornitore garantisce all'Acquirente che le Forniture (i) sono pienamente conformi alle previsioni dell'Ordine, le specifiche, i progetti e la relativa documentazione; (ii) sono conformi alle migliori pratiche industriali ed agli standard applicabili, nonché alla normativa applicabile (inclusa qualsiasi regolamentazione delle esportazioni); (iii) sono prive di qualsiasi difetto di progettazione, di materiali, di lavorazione, di costruzione o di installazione; e (iv) sono nuove ed idonee all'utilizzo che ne intende fare l'Acquirente.


Come comportarsi in caso di danno dovuto al trasporto

Se al momento della consegna della merce risulta un danno evidente all’imballo occorre:

  • esprimere una riserva al corriere: ovvero il pacco viene accettato ma prima di firmare il documento di trasporto si dovrebbe scrivere  “Accettato con riserva di controllo”, sarà possibile una volta aperto il pacco e riscontrato un eventuale danno, essere risarciti dal corriere del danno subito;
  • respingere la merce danneggiata al corriere: qualora non sia possibile accettare il pacco con riserva o nel caso il danno sia comunque visibile senza dover aprire il pacco anche in questo caso sarà possibile essere risarciti dal corriere del danno subito.

Importante: Se si accetta senza alcun reclamo e senza riserve la merce consegnata dal corriere, non si potrà in nessun modo reclamare eventuali ammanchi o danneggiamenti dovuti al trasporto in un secondo momento.

Diritto di Recesso


Le vendite tramite internet dei nostri prodotti vengono identificate come contratti a distanza, pertanto disciplinati secondo il D.Lgs.  n. 206/05 (artt. da 50 a 68) che regola la materia dei contratti a distanza, cioè effettuate al di fuori dei locali commerciali. Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine a TIFFANY BOMBONIERE. un riferimento di Partita IVA), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità. 
Per esercitare tale diritto, il Cliente dovrà inviare a TIFFANY BOMBONIERE una comunicazione scritta in tal senso entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce . Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Una volta pervenuta la suddetta comunicazione il Servizio Clienti  provvederà rapidamente a comunicare al cliente a mezzo email le istruzioni sulla modalità di restituzione.

A partire dalla data dell’email di autorizzazione di reso , il cliente è tenuto a restituire la merce entro e non oltre 10 giorni, che dovrà pervenire alla nostra sede  

IMPORTANTE: Il cliente deve aver cura di far rientrare la merce indicando sul pacco i propri dati quali nome, cognome, indirizzo e numero telefonico e il numero ordine di riferimento.

Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  •  il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza;
  •  non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, software allegati, ecc...);
  • il diritto non si applica ai prodotti audiovisivi o a software informatici sigillati (compresi quelli allegati a materiale hardware), una volta aperti;
  •  il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nell'imballo originale, completo in tutte le sue parti (compresa eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...);
  • a norma di legge, le spese di spedizione sono a carico del Cliente;
  •  la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino sono sotto la completa responsabilità del Cliente;
  •  in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, TIFFANY BOMBONIERE darà comunicazione al Cliente dell'accaduto (entro il giorno lavorativo successivo al ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà restituito, con spese di spedizione a carico del Cliente, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso;
  • TIFFANY BOMBONIERE non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate;
  • al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto.

Fatte salve eventuali spese di ripristino accertati all’imballo originale, TIFFANY BOMBONIERE provvederà a rimborsare al cliente l’intero importo già pagato, entro 14 giorni dal rientro della merce, tramite procedura di storno dell’importo addebitato a mezzo Bonifico Bancario, o a mezzo rimborso Paypal, in caso di pagamento con carta di credito o conto Paypal. Nel caso di rimborso a mezzo bonifico bancario, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Iban dell’intestatario della fattura).

Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (imballo e/o suo contenuto), nei casi in cui TIFFANY BOMBONIERE  accerti:

  • l’utilizzo non diligente del bene che ne abbia compromesso l’integrità , o l’utilizzo di eventuali materiali di consumo;
  • la mancanza dell'imballo esterno/interno originale;
  • l’assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...);
  • il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto o per il superamento dei limiti temporali previsti dalla legge per cause non derivanti dalla TIFFANY BOMBONIERE

Nel caso di decadenza del diritto di recesso, TIFFANY BOMBONIERE  provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

Non può quindi ritenersi una transazione conclusa on-line o vendita per corrispondenza e il rapporto è intrattenuto con il titolare del negozio affiliato in normali locali commerciali.

Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni Generali e i rapporti tra TIFFANY BOMBONIERE e il consumatore sono regolati dalle legge della Repubblica Italiana. Qualsiasi controversia inerente, derivante o comunque connessa alle presenti Condizioni Generali di Contratto sarà rimessa alla competenza del Foro della sede legale della TIFFANY BOMBONIERE , che viene eletto a tutti gli effetti il Tribunale Civile di Napoli, in deroga alla legge.